4 risposte a "LA CAVERNA – ANGOLO DEGLI INCUBI"

  1. Un bell”incubo, non c’è che dire! Poco prima della pandemia, intorno a capodanno, direi, ho avuto un incubo in cui la morte se ne stava seduta in fondo al corridoio di casa mia e io, volendo andarmi a bere un bicchiere d’acqua in cucina, uscita dalla stanza, la intravvedeva nella penombra generata da un tenue luce notturna che avevo acceso, come sempre faccio nella realtà, per non andare a sbattere da qualche parte. Era una morte del tipo “Settimo Sigillo”. Perplessa, sono rientrata in camera, poi sono uscita un’altra volta, progettando di fare un giro largo per raggiungere la cucina, ma, dopo pochi passi ho rinunciato, dicendomi “non si sa mai”. Tutto era molto realistico e io sapevo che “l’ospite” non era venuta per portarmi via, ma per avvisarmi che qualcosa di terribile, che avrebbe richiesto molto lavoro da parte sua, stava per verificarsi. Alla fine ho desistito, perché, mi sono detta ” la morte è sempre la morte, meglio non fidarsi troppo.” E sono tornata a letto. Da allora, quando mi alzo di notte, non posso fare a meno di dare un’occhiata verso il fondo del corridoio…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...