CELESTE 1872: LA PAROLA AI MIEI LETTORI – GRESI VITALE

Iniziamo oggi una nuova rubrica, dando voce direttamente ai lettori che hanno avuto la fortuna, o la sfortuna ( eheh ) di leggermi. Partiamo quindi da Gresi Vitale, lettrice accanita e recensitrice per il blog letterario Sogni d’Inchiostro.

I: Ciao Gresi! Raccontaci, come sei venuta a contatto con Celeste 1872?

1) Sono venuta a contatto con Celeste grazie all’anteprima che il suo autore ha pubblicato qui, su Facebook!

I: Conoscevi Ivano Mingotti già prima di leggere Celeste?

2) Si. In passato, ho avuto l’onore e il piacere di leggere Sotto un sole nero e Tre stelle sotto il sole, un suo libro gratuito.

I: Allora, dicci: come hai trovato il libro? Ti è piaciuto?

3) Meraviglioso. Profondo. Intenso. Una delle migliori letture di questo 2015.

I: È stata una lettura facile o difficile?

4) Facile. Ammetto che ho riscontrato qualche difficoltà, invece, con la precedente lettura di Sotto un sole nero.

I: Ti sei sentita coinvolta dalla narrazione, o non vedevi l’ora di finirlo?

5) Assolutamente coinvolta. Mi é dispiaciuto davvero moltissimo giungere alla fine in poco tempo.

I: Quale personaggio ti sembra realizzato meglio, e a quale ti sei più affezionata?

6) Ogni personaggio mi è sembrato perfettamente realizzato, nonostante Sarah abbia maggior spessore, e a lei mi sono affezionata molto.

I: Secondo te cosa sta a significare il finale di Celeste 1872?

7) Che dall’oceano sono dipese le sorti dei personaggi e che, nonostante si cerchi di combatterlo, é un “problema” che tuttavia nessuno riesce ad evitare.

I: Celeste 1872 ti ha fatto riflettere? Se sì, a cosa ti ha fatto pensare?

8) Si. A quanto possa essere forte, inarrestabile e potente l’amore di una madre, dinanzi ad ogni avversità.

I: Conoscevi la storia della Mary Celeste prima di leggere il libro?

9) No. Non ne sapevo assolutamente niente. Ivano, da questo punto di vista, mi ha istruita.

I: Che ne dici, leggerai altro di Ivano Mingotti?

10) Assolutamente si! Aspetto la pubblicazione del suo prossimo romanzo, se non ricordo male incentrato sul mito del Minotauro.

I: Cosa ne pensi di Ivano come persona e del suo modo di scrivere?

11) Penso sia una persona meravigliosa. Intraprendente, ambizioso, volenteroso e, nonostante la giovane età, ha le giuste basi per divenire – spero in un futuro non troppo lontano – un autore affermato. Perlomeno, per me è già così. Per quanto riguarda il suo modo di scrivere, l’ho “apprezzato” maggiormente in questa sua ultima fatica letteraria, piuttosto che nelle precedenti letture.

CELESTE 1872

Nel 1872, Sarah Briggs si trova a bordo della Mary Celeste, nave di proprietà del marito, salpata dagli Stati Uniti e diretta verso il porto di Genova. Accompagnata dal consorte e dalla figlioletta, Sarah, donna pia e devota, racconta in prima persona i lunghi giorni di navigazione in mezzo all’oceano, costretta a sopportare la convivenza con marinai sporchi e volgari. La tranquillità del viaggio viene presto interrotta dal manifestarsi di eventi inspiegabili: cosa rappresenta la luce accecante che puntualmente avvolge la nave? E perché, ad ogni apparizione, un nuovo membro dell’equipaggio scompare letteralmente nel nulla?

Celeste 1872 è un lungo viaggio verso Genova, ma anche il lungo viaggio dentro al cuore di una donna. Un romanzo introspettivo attraverso cui l’autore esplora l’anima femminile con delicatezza, alternando tempeste a momenti di bonaccia, raccontando così la vicenda della Mary Celeste, che può essere considerata a tutti gli effetti la prima nave fantasma della storia.

Anteprima gratuita Celeste 1872 – cliccare per scaricare

Link per l’acquisto: Ibs, AlterEgo Edizioni

Annunci

Informazioni su ivanomingottiautore

Autore di diversi romanzi, fondatore di LiberoLibro, curatore della collana Nuove Luci per Amande Edizioni, genio, filantropo, con le pezze al culo.
Questa voce è stata pubblicata in La parola ai miei lettori e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a CELESTE 1872: LA PAROLA AI MIEI LETTORI – GRESI VITALE

  1. Sergio ha detto:

    ciao, ho letto l’incipit di Celeste 1872, scrivi davvero bene ! Complimenti

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...