Momento Poesia

AGOSTO E TEGOLE, di IVANO MINGOTTI

Quel ramo
che tanto anelavi
al guardare il cielo nel brillare d’una giornata d’agosto
è ora spezzato, divelto

Rimane il rimpianto delle foglie sotto i nostri piedi
ed il crepitare dell’erba
e un vago sospiro di vento
e niente più voce, ma occhi

E tragico e vivo singulto
al ricordar le tegole rotte
ed i fiori lenti del gelsomino
che brillando cadono all’inverno che arriva

di nuovo.

©Ivano Mingotti

https://i0.wp.com/static.giardinaggio.net/giardinaggio/malattie-delle-piante/gelsomino-malattie_O2.jpg

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...