TENER-O, di Ivano Mingotti

Non ero tra voi
a commentare sui vostri confini
a baciar le nocche ai vostri sospiri
a tracannare vino e fare feste

Non ero
l’agitatore dei vostri sogni
o il timido cercatore dei miei
tra il venire e l’andare dell’appisolarsi
nudi
e stesi nell’erba alta

Se c’è una cosa che sono
è il viandante
di tutti i giorni andati
e andati
e andati ancora
tra le mie dita
le vostre labbra
il mio sapore
ed il tremulo chiamare ancora
del mio nome
sopra ogni specchio

Cercatore di sensi nel mattino
e abile fuggiasco dei pomeriggi
anelando alle notti più terribilmente corte
per potermi sentire addosso
in quel momento di solitudine e pace
il senso
di una giornata andata
ancora.

©Ivano Mingotti

https://i1.wp.com/www.hoteleden.it/public/benvenuti/alba_zoom.jpg

Annunci

Informazioni su ivanomingottiautore

Autore di diversi romanzi, fondatore di LiberoLibro, curatore della collana Nuove Luci per Amande Edizioni, genio, filantropo, con le pezze al culo.
Questa voce è stata pubblicata in Momento Poesia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a TENER-O, di Ivano Mingotti

  1. paola orsini ha detto:

    ti leggo con piacere….;)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...