“Piccole Cose Paurose” – ed. Alter Ego, 2018


41601913_305599543364968_8648575661687963648_n

IN USCITA A DICEMBRE


Piccole Cose Paurose di Ivano Mingotti è un romanzo sui generis, forte, sperimentale, arguto. Il protagonista è un ragazzino di undici anni: durante il processo ai suoi genitori, accusati di omicidio, viene chiamato a testimoniare davanti al giudice.

Con una scrittura avvincente e incalzante, adattata a un linguaggio infantile, l’autore affronta tematiche contemporanee attraverso gli occhi di un bambino, dalla povertà allo sfruttamento sul lavoro, dalla prepotenza gratuita a una violenza ancora più subdola, sotterranea, su uno sfondo surreale, ipnotico, in cui il male sociale affiora in vesti demoniache.

Da una tragedia annunciata prendono forma gli implacabili incubi del teste. In un crescendo di suspence, l’azione è legata indissolubilmente agli abissi della nostra psiche.


– cliccare sulle parole evidenziate per aprire i collegamenti –

Link per l’acquisto:

Ibs (N) – LaFeltrinelli (N) – Amazon(N) – InMondadori(N)


shutterstock_457875118

Annunci